Aimpaf scrive ai Ministeri e all’Inps, insieme alle OOSS e a Anmefi

In questi giorni prima della fine del 2015 ci è parso molto opportuno , anzi necessario, sollecitare di nuovo la politica a compiere dei passi doverosi nei confronti di tutti i medici fiscali che sono sottoposti a un regime di continua reperibilità senza alcun vantaggio, visto che le visite assegnateci sono sempre scarse e viceversa la reperibilità richiesta è molto estesa. Perciò, mentre si aspettano i decreti attuativi e il budget dedicato, ci pare ottima cosa segnalare al ministero della Funzione Pubblica e a quello del Lavoro l’opportunità che le Pubbliche Amministrazioni a partire dal 1 gennaio 2016 si rivolgano all’Inps per le richieste di visite fiscali. La lettera è stata proposta da Mauro Cavoli della Nidil-Cgil e è stata accolta da tutti, perciò sono presenti tutte le firme della medicina fiscale Inps.

 

 

 

 

MINISTRO PER LA SEMPLIFICAZIONE E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

ON.LE MARIANNA MADIA

 

Oggetto: richiesta all’INPS degli accertamenti medico legali sui dipendenti pubblici assenti dal servizio per malattia, nelle more dell’adozione del decreto legislativo previsto dall’articolo 17, legge 7 agosto 2015, n.124.

 

Facendo seguito all’Ordine del Giorno in calce riportato, accolto dal Governo nel corso della votazione sulla legge di stabilità per il 2016, le scrivente OOSS e Associazioni di categoria dei medici fiscali INPS chiedono, nelle more dell’adozione del decreto legislativo di cui all’articolo 17, legge 7 agosto 2015, n.124, con particolare riferimento alla riorganizzazione delle funzioni in materia di accertamento medico-legale sulle assenze per malattia dei dipendenti pubblici, e successiva emanazione della normativa di dettaglio, la pubblicazione di una specifica Direttiva affinchè le Pubbliche Amministrazioni richiedano, da subito, all’INPS, fermo restando le risorse assegnate e a legislazione costante, gli accertamenti medico legali in oggetto.

A disposizione per ogni chiarimento, le Scriventi inviano i saluti più cordiali.

Roma, 22 dicembre 2015

 

ODG G/2111/158/5

Il Senato, impegna il Governo

nelle more dell’adozione del decreto legislativo attuativo dell’articolo 17 della legge 7 agosto 2015, n. 124, con particolare riferimento alla riorganizzazione delle funzioni in materia di accertamento medico-legale sulle assenze per malattia dei dipendenti pubblici, che le Pubbliche Amministrazioni richiedano gli accertamenti medico legali all’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale.

Firmato: Aimpaf Anmefi, Cisl Medici, Fimmg, Nidil-Cgil, Uil-Fpl,  Smi, Snami